L’ era digitale ha trasformato non solo il nostro modo di relazionarci agli altri e di attingere informazioni, ma ha notevolmente mutato anche il nostro approccio al mondo del lavoro.

Oggi infatti basta avere un accesso ad internet e un PC portatile (in alcuni casi anche il telefono, dipende dalle mansioni lavorative) per guadagnare comodamente qualche soldino da casa.

Sicuramente per noi mamme il lavoro da casa offre notevoli vantaggi a cominciare dalla flessibilità e dalla possibilità di conciliare questo con la vita privata.

15646186494_5b99212368_o

Ho iniziato a scrivere da circa un anno e mezzo e posso garantire che il lavoro da casa presenta diversi aspetti positivi per una mamma che vuole perseguire una ”carriera portatile” o semplicemente aggiungere un pò di soldi extra al budget familiare.

Le statistiche confermano che il lavoro da casa renda più felici e più produttivi.

Ma è davvero così?

Il lavoro da casa, presenta davvero più vantaggi del lavoro fuori casa?

 

Vediamo in cosa esattamente.

-I vantaggi del lavoro da casa

1) Sei il boss del tuo tavoro

Questo ti permette di gestire il tempo e organizzare, secondo la lancetta del tuo orologio, gli impegni giornalieri.

HD6732

 

2) Eviti gli spostamenti.

Visto che non dovrai raggiungere l’ ufficio, forse situato ad un’ ora di macchina da casa tua, risparmierai tempo sui tuoi spostamenti.

3) Risparmi soldi ed energie.

Evitando gli spostamenti, non dovrai spendere le tue energie nella ricerca del parcheggio, o nell’ attesa del mezzo pubblico che arrivi a prenderti.

Va da sè che risparmierai anche i soldi della benzina o del biglietto del mezzo di trasporto.

4) Hai più tempo per la famiglia e per i tuoi hobby.

Durante le ore lavorative puoi prendere una pausa, giocare con la/il tua/o bimbo/a o svolgere un’ attività che più ti piace (leggere qualche pagina di un libro, fare yoga, ascoltare musica, eccetera).

-Gli svantaggi del lavoro da casa

1) Può portare all’ isolamento

sea-758165_960_720

All’ interno di questo contesto lavorativo non avvengono interazioni sociali (cosa che invece accade per esempio all’ interno di un ufficio) per cui questa caratteristica, nel tempo, ti porterebbe a far sentire isolata  e privata dalle relazioni personali.

2) I guadagni sono bassi

Sicuramente dipende da che tipo di lavoro svolgi-forse hai un sito e-commerce col quale riesci a vendere tantissimi prodotti elaborati e creati da te o magari un blog di successo- ma raramente con il lavoro da casa si riescono a raggiungere delle cifre che ti permettano di pagare le bollette, la casa e tutto il resto.

-Conclusione

Io, che sono mamma come te, ho deciso, per necessità ed esigenze personali, di costruire una carriera portatile, che richiede però molto tempo, costanza, e dedizione.

Allo stesso tempo non voglio arrivare a sentirmi ”isolata” e rinunciare alle interazioni sociali, perciò ogni tanto esco, faccio una pausa, bevo un caffè con un’ amica, e lavoro allo Stadio, tra un evento e l’ altro.

 

 

Annunci

One Comment on “Lavoro da casa vs lavoro fuori casa

  1. Pingback: SABATOBLOGGER 18. I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: