E’ raro riuscire ad avere un pò di sole qui in Irlanda.

Quando l’ isola è soleggiata è davvero uno spettacolo ammirare i suoi paesaggi con le sue meravigliose tonalità.

Con l’ occasione viene voglia di fare una bella passeggiata fuori città.

Io, per esempio, ho approfittato del bel tempo e sono andata a Skerries, una località balneare situata nella contea di Fingal (con la macchina da Dublino si impiegano circa 40 minuti per raggiungere la destinazione).

Ho scoperto che gli abitanti del posto portano uno strano soprannome: Skerries Goat.

Voi sapete perchè?

Forse sì, forse no.

Dunque per chi non lo sapesse, allora, facciamo così, provo a raccontarlo con questa antica leggenda.

La leggenda racconta che quando San Patrizio (santo patrono dell’ isola d’ Irlanda) fu cacciato da Wicklow dal popolo pagano, salpò verso il mare del nord approdando su una piccola isola situata proprio di fronte l’ isola principale di Skerries.

Si narra che San Patrizio non fosse arrivato sull’ isola da solo ma che una capra lo accompagnasse.

La capra con il suo latte sarebbe infatti servita a garantirgli la sopravvivenza.

Un giorno San Patrizio si recò sull’ isola principale per convertire i suoi abitanti.

Il popolo di Skerries approfittò della sua assenza per rubare la capra, che venne poi uccisa e infine mangiata in un grande banchetto di festa.

Quando il San Patrizio fece rientro sulla piccola isola si accorse dell’ assenza della capra.

Il santo si infuriò talmente tanto che raggiunse l’ isola in soli due grandi passi.

Il primo passo lo portò ai margini della Colt Island, mentre il secondo sulla Red Island, dove confrontò il popolo, il quale tentò inizialmente di negare, fino a che dichiarò la verità su quanto era accaduto.

Oggi è possibile ancora vedere tra le rocce le impronte che San Patrizio lasciò sull’ isola principale.

print

Le impronte di San Patrizio si trovano nella parte sud dell’ isola principale, Red Island

Ora che sapete il motivo per cui gli abitanti della località di Skerries portano questo soprannome vi lascio ad alcuni scatti di Skerries fatti ieri.

1f8d89b5-a799-4a95-8112-e67ceb15433b

505dc538-cf8f-457f-969c-ad4a72e2084a

595d7538-9c94-4944-8264-ee794f66b3cf

d8f9ec3a-20c6-4ebe-a4ec-8b549040d616

e03e1a98-26b4-4188-bc1f-cb6f2139f03a

Se passi dalle parti di Dublino, ti consiglio di non perdere una gita a Skerries.

Visita il sito principale per saperne di più!

 

 

Annunci

2 Comments on “Skerries: paesaggi e leggende

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: