Le numerose leggende irlandesi sono frutto di antiche tradizioni popolari ricche di miti e superstizioni.

Una tra queste è la leggenda di re Lir che amava tanto i suoi quattro figli tanto da far impazzire di gelosia la loro matrigna.

La storia narra che un giorno la matrigna condusse i bambini in riva ad un lago e gettò un incantesimo su di loro trasformandoli in cigni bianchi costretti a vivere nelle acque d’ Irlanda per circa 900 anni.

The_Children_of_Lîr,_A_Book_of_Myths.jpg

La matrigna, tormentata dal rimorso, fece loro dono di una voce leggiadra.

Il re Lir, ordinò così che nessun cigno dovesse essere ucciso in Irlanda (atto che tuttora risulta essere illegale).

La fine dell’ incantesimo conincise con l’ avvento del Cristianesimo.

I quattro bambini riacquistarono forme umane, ma erano così deboli che morirono in breve tempo, non prima però di essere battezzati.


Questa leggenda è conosciuta come ”The Children of Lir” ed è considerata una delle storie più tristi della tradizione irlandese.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: