Advertisements

Select your language

La nuova guida tascabile di Dublino

La nuova guida di Dublino
Home > Consigli per chi viaggia in Irlanda > Le origini del caffè irlandese

Le origini del caffè irlandese

Rimaniamo in tema gastronomico dopo l’ articolo precedente e parliamo dell’ Irish Coffee, in particolare di come nasce.

Irish_Coffee

Questa bevanda calda a base di caffè e whiskey, trova le sue origini nel periodo della Seconda Guerra Mondiale

Era l’ anno del 1942, quando  Mr. Sheridan, capo dei barman nel bar dell’ aeroporto di Shannon, prepara per la prima volta questo cocktail.

Secondo la tradizione, una notte di quell’ anno, giunsero all’aereoporto dei passeggeri americani, stanchi e strassati a causa della cancellazione del loro volo dovuta al maltempo.

Mr. Sheridan pensò allora di servire loro una bevanda calda ed energica che potesse riscaldarli.

Preparò così un caffè molto forte, aggiunse poi zucchero e whisky, e infine della panna per guarnire.

In questa occasione sembrerebbe così che venne, per la prima volta, elaborato l’ Irish Coffee.

Un giorno, un giornalista del “San Francisco Chronicle“, atterrato nello stesso aereoporto, scoprì la bevanda e l’apprezzò molto, tanto da dedicarle un articolo sul quotidiano.

Fu così che anche i bar di San Francisco cominciarono a preparare l’Irish Coffee, a tal punto che la ricetta si diffuse in tutto il mondo.

Ora che sapete le origini del ”caffè irlandese” vi andrebbe di provarlo?

Potete prepararlo anche voi, è semplicissimo.

Quello che vi occorre sono:

  • whiskey irlandese
  • caffè bollente
  • panna fresca
  • zucchero di canna

Questo video vi mostra i passi da seguire per la preparazione.

Buona visione.

Advertisements

You may also like...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: