Se avete girato un pò per Dublino, allora quasi sicuramente avrete notato le innumerevoli porte colorate che caratterizzano le palazzine georgiane della città.

Le porte colorate di Dublino sono infatti uno degli elementi più caratteristici e distintivi della capitale irlandese.

Ma cosa rappresentano le porte colorate e cosa esattamente ha dato origine a questa simpatica usanza, senza la quale ogni porta della città sarebbe altrimenti identica all’ altra?

Secondo la leggenda tutto ebbe inizio un secolo fa, grazie agli scrittori George Moore e Oliver St. John Gogarty.

Pare che i due scrittori vivessero uno accanto all’ altro.

La storia racconta che Gogarty era solito tornare a casa a notte fonda dopo un giro completo di pub, e, a causa del buio e dei fumi dell’ alcol, sembra facesse fatica a riconoscere la sua porta di casa, ritrovandosi a bussare sempre a quella dello scrittore accanto.

Moore, stanco delle incursioni notturne del vicino, decise così di dipingere la sua porta di casa di un bel verde acceso.

FAI_green_door.jpg

A Gogarty l’idea piacque così tanto che dipinse la sua di colore rosso.

fotoflexer_photo-copy-3.jpg

Chissà forse si tratta solo di una leggenda, ma a me le porte colorate di Dublino piacciono davvero tanto.

Voi invece che ne pensate?

Annunci

3 Comments on “Le porte di Dublino

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: